Crea sito

Giovanni Granato:

fondatore dell’Associazione Colore Al mondo no profit, nato nel marzo 1981, da famiglia semplice ed umile 4 di 5 figli.

giovanissimo è colpito da attacchi di panico e di ansia e solo dopo mesi viene a scoprire che tutto questo con l’aiuto di medici professionisti può essere superato, nei mesi precedenti nasconde tutto all’intera famiglia per non destare preoccupazioni credendo di poter avere un brutto male al cervello e/o di avvicinarsi a finire i suoi giorni….. si nasconde non per paura o altro, ma per amore dei suoi cari: non vuole che si possano preoccupare o soffrire . Passa così il momento più brutto della sua esistenza perchè abbandonato da tutti gli amici …. gli è rimasta però la sua fede in Dio.

Segue il periodo successivo fatto di percorsi per l’emotività, con conseguente panico e depressione, che affronta totalmente escluso dalla società in cui vive: poichè considerato malato da tutti…. gli amici si staccano da lui…. lotta però insieme ai suoi formidabili genitori e fratelli. Vince la sua battaglia e capisce di non essere l’unico a aver sofferto per un disturbo emotivo e sopratutto per l’emarginazione sociale e decide quindi tramite il social network di facebook ad attivarsi come testimone della possibile e certa  guarigione totale da attacchi di panico e di ansia ma anche cercando di essere quell’amico che molti vittime di questi stati e malesseri hanno perso come lui….. Da qui e, da altre situazioni che vive sulla propria pelle nel cercare di donarsi gratuitamente agli altri, incontra e conosce i membri cofondatori con lui di questa Associazione che nascerà dopo diversi anni…..

Ad oggi Giovanni Granato ha una vita nella normalità familiare. Nel 2016 però deve affrontare la malattia del padre ancora giovane, e dopo 8 mesi di assistenza al padre, colpito da ictus cerebrale emorragico, che lo porterà alla morte nel marzo 2017, vive con la sua anziana madre, una vita condotta sulla base dei fondamentali valori della vita dignitosa e civile dell’umanità datagli nell’educazione dei suoi genitori. Sta studiando per qualificarsi OSS Operatore Socio Sanitario ….. il suo obiettivo di vita resta sempre quello di poter essere sempre di più un maggiore aiuto per quanti, nella sofferenza e nel dolore, vivono e sopravvivono in questa società così buia: è quello che fà insieme ai suoi migliori amici ed amiche anche tramite internet e in particolar modo con l’Associazione Colore Al mondo no Profit.